Eccellente il lavoro all’Energy Spring Park unico centro vaccinale rimasto aperto a Monza

Il progetto dell’hub è il primo passo per creare un quartiere di sviluppo sostenibile per la città di Monza.


Monza, 5 Ottobre 2021 - II lavoro svolto dalla Lombardia nella campagna anti COVID è eccellente, secondo il commissario governativo Francesco Paolo Figliuolo, in visita ieri all’hub vaccinale Energy Spring Park, l’unico centro vaccinale rimasto aperto a Monza anche grazie alla disponibilità della Famiglia Bellazzi, proprietaria dell’area.


Accompagnato dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana e del coordinatore della campagna vaccinale lombarda, Guido Bertolaso, Figliuolo ha visitato 4 centri vaccinali lombardi, scegliendo tra gli altri il centro monzese Ex Philips.

Siamo orgogliosi di poter dare un aiuto concreto alla città di Monza, un territorio a cui dobbiamo molto sia come imprenditori che come persone. Un aiuto per la città che non si ferma solo al centro vaccinale, il quale rappresenta la prima tappa del più ampio progetto di rigenerazione urbana dell’area ora dismessa, che ha come mission la realizzazione di un quartiere di sviluppo sostenibile, sintesi di architettura, innovazione e benessere sociale”. - commenta GianMaria Bellazzi, proprietario dell’area di 3.500 mq messa a disposizione lo scorso 26 Aprile per rispondere all’esigenza del territorio di accelerare la vaccinazione di massa.


L’area ex Philips sarà coinvolta in un piano di valorizzazione commerciale che comprenderà un supermercato e un’area ristoro, un piano di rigenerazione urbana con progetti condominiali e per il sociale e una riqualificazione degli immobili esistenti per una creazione di un nuovo polo tecnologico.

Energy Spring Park rappresenta il campus del futuro, con una vocazione all’innovazione, esplicitata dal nome stesso del progetto, permetterà di cambiare volto alla città di Monza e rappresenterà un biglietto da visita di rilevanza internazionale.


8 visualizzazioni